Tag Archives: News

Addio a Luigi Covatta, socialista cristiano direttore di Mondoperaio

Si è spento questa mattina a settantasette anni Luigi Covatta, ex parlamentare, giornalista, scrittore e intellettuale laico-cristiano di sinistra molto apprezzato nell’ambiente culturale, politico e della divulgazione scientifico-politica. Nelle ultime ore da tante parti, dagli ambienti intellettuali a quelli politici da destra a sinistra il cordoglio è unanime. Molto attivo negli anni caldi delle lotte studentesche nelle stagioni sessantottine, fu …

Leggi di più

Cuneo, scritta nell’ex cava una grave minaccia omofoba: “Un giorno riusciremo a uccidere un froc** di queste parti”

“Pulizia. Un giorno riusciremo a uccidere un froc** di queste parti”. Questa volta ad essere sporcata con gravissime minacce omofobe, a testimonianza della necessità della legge Zan, è una ex cava di ghiaia di Neive, provincia di Cuneo. A notare la scritta è stato un cittadino, Giorgio Allerino, che ha raccontato al giornale locale targatocn.it: “Con mio cognato portiamo spesso …

Leggi di più

Turchia, niente posto a sedere per la presidente von der Leyen. Ennesima offesa turca alle donne e agli europei

Questa volta la Commissione “ha preferito dare priorità alle questioni di sostanza rispetto al protocollo”. Ciò però senza sminuire quanto accaduto ieri ad Ankara, dove Ursula von der Leyen e Charles Michel hanno incontrato il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ed è andato in scena un teatrino sessista che risuona come uno schiaffo alle donne e agli europei. Il dittatore …

Leggi di più

Ufficiale italiano passava documenti riservati ai russi

Non può non peggiorare il rapporto tra Italia e Russia a seguito del fermo di ieri sera portato avanti dai carabinieri del Ros, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Roma, ai danni di un ufficiale della Marina Militare e un ufficiale delle Forze Armate russe di stanza nel nostro Paese. Le accuse sono gravissime: parliamo di spionaggio. Domani …

Leggi di più

Roma, funerale tra cori fascisti e saluti romani

Da una parte chi a braccio teso rievoca la più brutta pagina della storia recente del Paese, e dall’altra i residenti che non accettano un tale scempio e segnalano quanto sta accadendo al Numero Unico per le Emergenze. Le immagini riprese e fatte circolare sui social raccontano di una Roma piena, nel quartiere Nomentano, di fascisti riunitisi il 20 marzo …

Leggi di più

Non basta cambiare segretario

letta e zingaretti

Prima di oggi non avevo ancora parlato delle dimissioni di Nicola Zingaretti e della nomina a segretario PD di Enrico Letta, forse un sintomo della disillusione che si è accentuata nell’ultimo periodo. Ricordo come se fosse ieri l’entusiasmo quasi unanime che il mondo dem (e non solo…chi vuole capisca) esprimeva per l’elezione del governatore del Lazio. Io restavo zitto e …

Leggi di più

Vicenza e le ronde per picchiare i ragazzini immigrati

Si credono eroi protettori della patria, ma sono solo ragazzini odiatori di cui alcuni rimasti al mito della razza. Si vestono come ultras, molti sono ex militanti di Casapound, ed amano scrivere che “si fanno giustizia con le mani”. Nel caso non si fosse capito parliamo dei Vicenza blackflag, che tra le altre cose sui social minacciano violenze contro “allogeni” …

Leggi di più

Arriva lo schiaffo ai complottisti: Mattarella si è vaccinato (con grande umiltà)

Lo aveva annunciato nel discorso di fine anno ed ha mantenuto la parola: “quando sarà il mio turno, solo dopo le categorie che, essendo a rischio maggiore, debbono avere la precedenza, mi vaccinerò, perché vaccinarsi è una scelta di responsabilità, un dovere”. Il presidente Sergio Mattarella, che a luglio compirà 80 anni, ha ricevuto ieri, presso lo Spallanzani di Roma, …

Leggi di più

La misandria esiste e vende: “Odio gli uomini” è un bestseller

Se c’è qualcosa che in Italia possiamo aspettarci un paio di volte l’anno è qualche, legittima, polemica su qualche sconosciuto libro delle elementari in cui alla donna si associazione determinati mestieri e all’uomo invece altri. Nulla da sminuire, ma nel Paese in cui per un mese intero si è stati capaci di parlare più o meno ironicamente e pesantemente “del …

Leggi di più

I sottosegretari leghisti sono pessimi: da chi non legge libri da anni a chi insulta i migranti

Alcuni sono stati messi lì al fine di far contente le mille correnti interne ai partiti, altri per riconfermare figure vicine ai leader. Qualunque sia il motivo che ha portato alla scelta dei sottosegretari dei vari dicasteri la cosa sicura è che in queste ore alcuni nomi designati, una molto piccola parte, sono stati motivi di dibattito. È il caso …

Leggi di più