Tag Archives: Italia

Addio a Luigi Covatta, socialista cristiano direttore di Mondoperaio

Si è spento questa mattina a settantasette anni Luigi Covatta, ex parlamentare, giornalista, scrittore e intellettuale laico-cristiano di sinistra molto apprezzato nell’ambiente culturale, politico e della divulgazione scientifico-politica. Nelle ultime ore da tante parti, dagli ambienti intellettuali a quelli politici da destra a sinistra il cordoglio è unanime. Molto attivo negli anni caldi delle lotte studentesche nelle stagioni sessantottine, fu …

Leggi di più

Ufficiale italiano passava documenti riservati ai russi

Non può non peggiorare il rapporto tra Italia e Russia a seguito del fermo di ieri sera portato avanti dai carabinieri del Ros, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Roma, ai danni di un ufficiale della Marina Militare e un ufficiale delle Forze Armate russe di stanza nel nostro Paese. Le accuse sono gravissime: parliamo di spionaggio. Domani …

Leggi di più

Draghi? Dov’è la politica?

  “Ringrazio il presidente della Repubblica per la fiducia che mi ha voluto accordare. È un momento difficile. Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese sono le sfide. Abbiamo a disposizione le risorse straordinarie dell’Ue, abbiamo la possibilità di operare con uno sguardo attento alle future generazioni e alla coesione sociale” ha dichiarato Mario …

Leggi di più

Il Secolo Comunista

Il 21 gennaio del 1921, a Livorno, il congresso del Partito Socialista Italiano visse una frattura che sconvolse il movimento operaio italiano. Frattura che diede vita al Partito Comunista d’Italia, che oggi compie ufficialmente 100 anni. La nascita: contro il riformismo per la rivoluzione Il PCI nasce di base per due ragioni: l’opposizione al riformismo di Filippo Turati e l’opposizione …

Leggi di più

Renzi e Conte: ragioni e scenari di un conflitto tra opportunismo e dirigismo autoreferenziale

  “Day After” ancora di subbuglio e discussione attiva dopo la fuoriuscita di Italia Viva dal governo ma non formalmente dalla maggioranza. Si sentono e si leggono analisi tra le più disparate, da quelle di “realpolitik” a quelle da “Grande Fratello”, da quelle di simpatia con occhio di riguardo a quelle contro a priori. Un gesto, quello di Renzi, che …

Leggi di più

“Italia Vi(v)a”. Ora il Paese rischia grosso

“Spero di no. Sto lavorando ad un Patto di legislatura. Se c’è disponibilità di confrontarsi in modo leale, sono convinto si possa trovare il senso di una maggiore e nuova coesione” diceva Conte ai giornalisti che chiedevano della crisi di governo che da settimane aleggiava sull’esecutivo. All’ora di pranzo era anche salito al Quirinale per riferire delle trattative in corso. …

Leggi di più

Torturati e lasciati morire in carcere. Nuova pista sui 13 di Modena

“Morti per lo più per overdose di metadone”. Fu questa la maniera sbrigativa in cui il ministro Alfonso Bonafede liquidò in Parlamento la vicenda dei tredici di Modena. Una vicenda che, come tante, è stata poco limpida. La vicenda torna all’attenzione delle cronache a poche settimane dall’inizio del primo processo nella storia d’Italia per tortura da parte di pubblici ufficiali …

Leggi di più

Boom di vendite del calendario di Mussolini

mussolini

In Italia non si sono mai chiusi del tutto i conti con il fascismo: questo resta il Paese in cui alcuni ancora esaltano il dittatore come il liberatore e rinnegano i valori democratici al grido di un falso ed eccessivamente enfatizzato “ha fatto anche cose buone”. Non stupisce quindi più di tanto che a Predappio -e online- il calendario del …

Leggi di più

Tutele ai praticanti e riforma abilitazione. I no del CNF

Da circa inizio secolo si discute moltissimo di cambiare le modalità dell’esame d’abilitazione forense, per renderlo più moderno, e di cambiare le regole della pratica forense. Quando si insediò il governo Monti e la discussione si accelerò, tutti pensarono per il meglio. E invece la montagna ha partorito il topolino: esame più tosto e obbligo di frequenza a una scuola …

Leggi di più

Perché Renzi non ha ragione (ma neanche torto)

    Nelle ultime ore spopola sul web la nuova telenovela della politica italiana targata Matteo. Non si tratta, tuttavia del Matteo populista di destra, quello sovranista, antimeridionalista, assolutista, liberista e antistatalista. Parliamo del Matteo “dell’altra sponda”, per così dire. Il Matteo etichettato da Beppe Grillo con l’epiteto di “Ebetino di Rignano”. Matteo Renzi, già qualche giorno fa, ai microfoni …

Leggi di più