Tag Archives Economia

ECCO COSA PREVEDE IL DECRETO RILANCIO:

Approvato finalmente dal CdM il testo del decreto Rilancio che accompagnerà famiglie, imprese e lavoratori in questa fase 2. Parliamo di oltre 250 articoli e di un totale di 55 miliardi di euro utilizzati per misure che vanno dallo stop all’IRAP al reddito di emergenza. Vediamo alcune delle misure principali:

  • Rinnovato il bonus di 600 euro per le partite IVA che nel caso di perdite superiori al 33% rispetto al fatturato dello stesso periodo dell’anno precedente potrà salire anche a 1000 euro;
  • Divieto di licenziare i propri dipendenti per 5 mesi;
  • Ecobonus del 110% riconosciuto per gli interventi di riqualificazione energetica e antisismica che avvengono tra 1° luglio 2020 e 31 dicembre 2021;
  • Velocizzata e prorogata la cassa integrazione;
  • Bonus colf e badanti per 500 euro;
  • Reddito di emergenza per quelle famiglie con ISEE sotto i 15mila euro che non usufruiscono già di altri tipi di sostegni economici;
  • Bonus baby sitter (ma utilizzabile anche per pagare centri estivi) che raddoppia da 600 a 1200 euro;
  • Confermato il congedo parentale retribuito al 50% per un massimo di 30 giorni in caso di figli di età non superiore ad anni 12;
  • Abolizione rata giugno dell’IRAP per le imprese che nel 2019 hanno avuto un fatturato non superiore a 250 milioni di euro;
  • Prorogate diverse scadenze fiscali;
  • Contributi a fondo perduto che vengono determinati applicando una percentuale alla differenza tra l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 e l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019;
  • Bonus vacanze di 500 euro per quelle famiglie con un ISEE inferiore a 40mila euro intenzionate a fare le vacanze in Italia;
  • Intervento cospicuo per la sanità di 3 miliardi e 250 milioni di euro;
  • A università e ricerca andranno 1,4 miliardi di euro;
  • I cittadini stranieri con permesso di soggiorno scaduto tra il 31 ottobre 2019 e il 31 gennaio 2020 hanno la possibilità di richiedere un permesso di soggiorno temporaneo della durata di 6 mesi per svolgere lavori in agricoltura o come colf e badanti.

Questo è solo un elenco di alcune delle principali misure messe in campo dal governo.

MANOVRA DA 400 MILIARDI: ECCO COSA PREVEDE IL DECRETO LIQUIDITÀ

Confermato il “decreto liquidità” che mette “a disposizione liquidità immediata per le imprese, 200 miliardi per il mercato interno e 200 per potenziale l’export”. Parliamo di un totale di 400 miliardi di euro che verranno concessi tramite prestiti alle imprese in cui lo Stato farà da garante: calcolando anche i circa 350 miliardi del decreto Cura Italia si arriva a un totale di 750 miliardi di euro. Prestiti fino a 25mila euro per le partite IVA garantiti dal Fondo di Garanzia e senza valutazione del merito di credito; fino a 800mila euro anche questi garantiti al 100% da poter restituire in 6 anni; possibili anche prestiti garantiti al 90% per 5 milioni di euro per quelle imprese fino a 500 dipendenti; si giunge infine alla possibilità di prestiti fino al 25% del fatturato dell’impresa. Sospesi anche i pagamenti fiscali per i mesi di aprile e maggio. Potenziato il Golden Power che permetterà in questo periodo al governo di poter mettere un veto su operazioni di acquisizione di quote azionarie di aziende strategiche per il nostro Paese.