Politica

Mattarella conferisce medaglia d’oro a Willy Monteiro e don Roberto Malgesini

willy monteiro

Dopo l’ingiusta morte si è parlato di loro come degli eroi. Eroi che ora hanno ricevuto il giusto riconoscimento grazie al presidente Mattarella. Willy Monteiro Duarte, il 21enne ucciso la notte del 5 settembre perché intervenuto in difesa di un amico e per sedare una nascente rissa, e don Roberto Malgesini, accoltellato dieci giorni dopo davanti alla chiesa di San …

Leggi di più

Nuovo Dpcm: obbligo mascherina all’aperto. Prorogato lo stato di emergenza

roberto speranza

Dopo il sì di ieri al Senato -138 voti favorevoli, 2 contrari,12 astenuti e assente il centrodestra- arriva il via libera anche dalla Camera alla risoluzione della maggioranza che autorizza il Consiglio dei ministri a varare il nuovo decreto per la gestione della pandemia. Parliamo di 253 sì, 3 no e 17 astenuti -non presente la destra-. Piccola parentesi va …

Leggi di più

È morta Carla Nespolo, prima presidente donna dell’Anpi

Carla Nespolo

È morta a 77 anni Carla Nespolo, presidente dell’Anpi nazionale. Nata a Novara il 4 marzo 1943, nel corso della sua vita è stata deputata per il Partito Comunista Italiano e per i Ds dopo. Dal 3 novembre 2017 ricopriva l’importante incarico nell’Anpi, per cui è stata prima donna e primo presidente non partigiano eletto a questa carica. A dare …

Leggi di più

La leghista che voleva Lampedusa in provincia di Bergamo: “la vecchia mafia difendeva il territorio”

Angela Maraventano

A quanto pare c’è ancora chi crede alla falsa narrazione di una mafia buona, protettrice del proprio territorio e difensore degli ultimi. La mafia che uccide, minaccia, spaccia e terrorizza? A quanto pare non esiste per l’ex parlamentare leghista di Lampedusa Angela Maraventano. La donna, durante l’intervento sul palco di “Io con Salvini”, si è prima scagliata contro il “governo …

Leggi di più

Regione siciliana: dopo sei mesi ancora abbandono e silenzio per i fuorisede

musumeci regione sicilia fuorisede

Era il marzo 2020 quando il governatore Musumeci prometteva lo stanziamento di 7 milioni di euro per il sostegno agli studenti siciliani fuorisede. Il governo della regione siciliana dichiarò che fosse necessario sostenere in un momento così difficile sia gli studenti siciliani che studiassero in università lontane da casa sia, di riflesso, le famiglie di quegli studenti. Studenti che il …

Leggi di più

Matteo Salvini all’evento con la febbre nonostante il parere contrario del medico: “Ci tenevo troppo a essere qua”

Salvini comizio febbre

L’importante è farsi vedere – è sempre tempo di campagna elettorale – e poco importa se in tempi di Covid-19 si accusi il principale sintomo che dovrebbe far scattare un campanello di allarme. Possiamo descrivere così la decisione dell’On. Matteo Salvini di uscire di casa per un evento politico a Formello – Roma – nonostante la febbre e il parere …

Leggi di più

“Bella Ciao” nelle scuole? È cosa buona e giusta. La stupida critica alla proposta del PD

È stata presentata alla Camera il 30 aprile ma solo ora sta facendo molto discutere la proposta dem sulla canzone simbolo della Resistenza, “Bella Ciao”. Si tratta di un testo, fermo da mesi in Commissione Affari costituzionali, composto da due articoli che, a differenza di quanto certi vorrebbero fare credere, non hanno nulla di pericoloso o sostitutivo all’Inno di Mameli. …

Leggi di più

Regionali Puglia, ecco perché alla fine ha vinto Emiliano

Emiliano Fitto Regionali 2020

“Nel Pci, addirittura, si teorizzava che il dirigente politico doveva arrivare al vertice senza essere influenzato dalla ricerca del consenso. Il contrario delle primarie. Anzi venivano selezionati quelli che erano meno alla ricerca del consenso. Quando, nel Pci, sorse il problema della successione a Longo, fosse stato il PD, avrebbe fatto le primarie tra Amendola e Ingrao. Sarebbe stato un …

Leggi di più

Il Parlamento europeo condanna Bielorussia e Russia, ma la Lega è contraria

Italiani compatti ma non troppo. Il Parlamento europeo è arrivato a condannare l’avvelenamento di Alexei Navalny, oppositore del presidente russo Vladimir Putin, con una risoluzione approvata a larga maggioranza – 532 favorevoli, 84 contrari, 72 astenuti – dai votanti. Non si può non fare caso alla ferma opposizione della Lega che decide ancora una volta di riaffermare la sua vocazione …

Leggi di più