Estero e Politica Estera

Libia, liberati i pescatori italiani dopo oltre 100 giorni di sequestro. Conte e Di Maio da Haftar

Di giorni ne sono passati più di 100 da quel primo settembre in cui i 18 marittimi -8 italiani, 6 tunisini, 2 indonesiani e 2 senegalesi- di Mazara del Vallo, a bordo dei pescherecci “Antartide” e “Medinea”, sono stati fermati dalla guardia costiera di Haftar e costretti ad entrare in porto con le imbarcazioni. Ora però gli uomini sono stati …

Leggi di più

L’Ungheria cambia la Costituzione: adozioni solo per coppie etero

Dopo lo scandalo dell’eurodeputato ungherese Jozsef Szajer, uno dei cofondatori del partito sovranista di Viktor Orbán, che è stato beccato dalla polizia di Bruxelles mentre partecipava ad un’orgia gay in un bar, il Paese che sempre più si avvia sulla strada della “democrazia illiberale” torna a far parlare per le decisioni omotransfobiche portate avanti. Il Parlamento ungherese ha approvato, con …

Leggi di più

Corrado Augias restituisce la Legion d’onore dopo il riconoscimento dato anche ad al-Sisi

Corrado Augias ha annunciato, tramite una lettera al direttore pubblicata oggi su La Repubblica, la volontà e l’intenzione di restituire la Legion d’onore in segno di rispetto a Giulio Regeni. La decisione è scaturita dopo che il presidente francese Macron ha insignito dello stesso riconoscimento il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi. “Caro direttore, domani lunedì 14 dicembre, andrò all’Ambasciata di …

Leggi di più

La Corte Suprema ha respinto il ricorso del Texas. C’è chi non accetta di aver perso e invoca la secessione

Pochi giorni fa Ken Paxton, procuratore generale repubblicano del Texas, aveva presentato direttamente alla Corte Suprema degli Stati Uniti un’azione legale contro Georgia, Michigan, Pennsylvania e Wisconsin per “irregolarità elettorali” durante le ultime presidenziali. Cosa è successo? Nulla, assenza di prove. La risposta è stata un unsigned order, ergo un parere non firmato, in cui si afferma che il Texas …

Leggi di più

Le proteste dei francesi contro la nuova legge sulla sicurezza

Sabato 28 novembre le strade francesi si sono riempite di manifestanti che protestavano contro la controversa proposta di legge sulla sicurezza proposta dalla maggioranza. La legge, passata alla Camera a inizio settimana e in attesa di essere discussa al Senato, introduce un nuovo reato per chi diffonda immagini capaci di “danneggiare l’integrità fisica e morale” degli agenti di polizia. Ad …

Leggi di più

Egitto, altri 45 giorni di carcere per Patrick Zaky

Sempre la stessa storia dall’Egitto di al-Sisi: una manciata di post Facebook di dissenso bastano per portarti a processo con l’accusa di propaganda sovversiva. Da lì inizia una vera odissea che viene portata avanti a suon di rinnovi di 45 giorni della custodia cautelare -che può raggiungere una durata totale anche di 2 anni-. Patrick Zaky, studente egiziano all’Università di …

Leggi di più

Riconteggio voti in Georgia: confermata vittoria Biden. Per Trump “non è possibile” e continuano le accuse di brogli

Biden Trump elezioni

Presidenziali USA 2020. I brogli? Certi anche senza prove. In Georgia si ricontano tutti i voti ma non si trova nulla? Anche in questo caso c’è sotto un complotto. Facciamocene una ragione: Trump non accetterà mai e poi mai una sconfitta, non ha la maturità necessaria. Le autorità della Georgia hanno completato il conteggio a mano, contea per contea, dei …

Leggi di più

Giorgia Meloni mente per difendere Polonia e Ungheria che bloccano il Recovery Fund

“La verità è, come al solito, molto diversa da come la racconta questa gente”. A dirlo è Giorgia Meloni in un post in cui si scaglia in difesa di Ungheria e Polonia e della loro decisione di mettere un veto sul prossimo bilancio europeo e quindi anche allo stanziamento dei fondi del Next Generation Eu -o Recovery Fund- in sostegno …

Leggi di più

Ennesima vittima di Trump: licenziato il capo della sicurezza informatica. Aveva detto che non ci sono prove di brogli

In un mio recente articolo intitolato “Presidenziali USA 2020: forse c’è un problema con la sana democrazia” ho parlato del diffondersi nell’America di un atteggiamento che poco ha a che fare con la forma di governo che invece c’è e meglio dovrebbe esserci. Il focus in quell’articolo, alla luce di quanto sta succedendo post elezioni, era sull’atteggiamento di Trump che, …

Leggi di più

Elezioni Usa 2020, Biden vince anche in Arizona e Georgia

Alla fine Joe Biden ha conquistato 306 grandi elettori -per vincere ne bastano 270-, mentre Donald Trump si è fermato a 232. Il consistente balzo in avanti arriva dall’esito in Arizona, dove dal 1948 ad oggi l’unico candidato presidenziale democratico a trionfare era stato Bill Clinton nel 1996. Per i principali media americani Biden si è aggiudicato la vittoria anche …

Leggi di più