Democrazia

Trump minaccia il segretario di Stato della Georgia e tenta il golpe

La Georgia nelle ultime ore è al centro del dibattito di tutti gli americani: da una parte ci sono in ballo due seggi al Senato importanti da un punto di vista numerico, e dall’altro fa discutere un audio reso pubblico dal Washington Post in cui si sente Donald Trump minacciare velatamente il segretario di Stato della Georgia affinché collabori al …

Leggi di più

Argentina, legalizzato l’aborto

In Argentina dopo il sì della Camera anche il Senato ha approvato un disegno di legge che legalizza l’aborto, precedentemente ammesso solo in caso di stupro o nel caso in cui la salute della donna fosse in pericolo. La legge passò alla Camera già nel 2018, ma in seconda lettura prevalse il no dei senatori. Alcune modifiche al testo originale, …

Leggi di più

Vaccino, minacce di morte a Claudia Alivernini dai No Vax

Ventisette dicembre, ore 7:20. All’ospedale Spallanzani di Roma si inaugura la campagna vaccinale anche nel nostro Paese. Prima a vaccinarsi è l’infermiera Claudia Alivernini, che non immaginava che da lì a poco sarebbe stata oggetto di numerosi insulti e minacce online da parte di no-vax. Alla fine la 29enne dipendente dello Spallanzani ha optato per la chiusura dei suoi profili …

Leggi di più

Boom di vendite del calendario di Mussolini

mussolini

In Italia non si sono mai chiusi del tutto i conti con il fascismo: questo resta il Paese in cui alcuni ancora esaltano il dittatore come il liberatore e rinnegano i valori democratici al grido di un falso ed eccessivamente enfatizzato “ha fatto anche cose buone”. Non stupisce quindi più di tanto che a Predappio -e online- il calendario del …

Leggi di più

L’Ungheria cambia la Costituzione: adozioni solo per coppie etero

Dopo lo scandalo dell’eurodeputato ungherese Jozsef Szajer, uno dei cofondatori del partito sovranista di Viktor Orbán, che è stato beccato dalla polizia di Bruxelles mentre partecipava ad un’orgia gay in un bar, il Paese che sempre più si avvia sulla strada della “democrazia illiberale” torna a far parlare per le decisioni omotransfobiche portate avanti. Il Parlamento ungherese ha approvato, con …

Leggi di più

Corrado Augias restituisce la Legion d’onore dopo il riconoscimento dato anche ad al-Sisi

Corrado Augias ha annunciato, tramite una lettera al direttore pubblicata oggi su La Repubblica, la volontà e l’intenzione di restituire la Legion d’onore in segno di rispetto a Giulio Regeni. La decisione è scaturita dopo che il presidente francese Macron ha insignito dello stesso riconoscimento il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi. “Caro direttore, domani lunedì 14 dicembre, andrò all’Ambasciata di …

Leggi di più

La Corte Suprema ha respinto il ricorso del Texas. C’è chi non accetta di aver perso e invoca la secessione

Pochi giorni fa Ken Paxton, procuratore generale repubblicano del Texas, aveva presentato direttamente alla Corte Suprema degli Stati Uniti un’azione legale contro Georgia, Michigan, Pennsylvania e Wisconsin per “irregolarità elettorali” durante le ultime presidenziali. Cosa è successo? Nulla, assenza di prove. La risposta è stata un unsigned order, ergo un parere non firmato, in cui si afferma che il Texas …

Leggi di più

Tutele ai praticanti e riforma abilitazione. I no del CNF

Da circa inizio secolo si discute moltissimo di cambiare le modalità dell’esame d’abilitazione forense, per renderlo più moderno, e di cambiare le regole della pratica forense. Quando si insediò il governo Monti e la discussione si accelerò, tutti pensarono per il meglio. E invece la montagna ha partorito il topolino: esame più tosto e obbligo di frequenza a una scuola …

Leggi di più

Perché Renzi non ha ragione (ma neanche torto)

    Nelle ultime ore spopola sul web la nuova telenovela della politica italiana targata Matteo. Non si tratta, tuttavia del Matteo populista di destra, quello sovranista, antimeridionalista, assolutista, liberista e antistatalista. Parliamo del Matteo “dell’altra sponda”, per così dire. Il Matteo etichettato da Beppe Grillo con l’epiteto di “Ebetino di Rignano”. Matteo Renzi, già qualche giorno fa, ai microfoni …

Leggi di più

Egitto, ancora carcere per Patrick Zaky

Dopo la scarcerazione di tre dirigenti dell’Egyptian Initiative for Personal Rights (Eipr), l’Ong per la quale collaborava Patrick Zaky, era sorta la speranza che lo studente dell’Università di Bologna potesse finalmente tornare a casa dopo mesi passati a dormire a terra in una cella egiziana con le solite accuse riservate a chi viene visto ostile al regime. Lo scorso 22 …

Leggi di più