Democrazia

Draghi? Dov’è la politica?

  “Ringrazio il presidente della Repubblica per la fiducia che mi ha voluto accordare. È un momento difficile. Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese sono le sfide. Abbiamo a disposizione le risorse straordinarie dell’Ue, abbiamo la possibilità di operare con uno sguardo attento alle future generazioni e alla coesione sociale” ha dichiarato Mario …

Leggi di più

Consumato un nuovo colpo di Stato. Il Myanmar è nuovamente e totalmente schiavo dell’esercito

È un tuffo nel passato quello che in queste ore sta vivendo il Myanmar. Un Paese con un sistema fragile e tutto tranne che prossimo ad una solida svolta democratica, anzi i passi che si fanno guardano al passato e, come spesso accade, partono da un nauseante esercito che sin dall’indipendenza ha controllato il Paese. Nel 2011 l’esercito decise di …

Leggi di più

Cogoleto, consiglieri comunali votano con il saluto romano nel Giorno della Memoria

“Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi. I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge”, sancisce l’articolo 54 della Costituzione, a mio avviso uno dei più belli. Succede però che troppo spesso ci …

Leggi di più

Conte si dimette. Cosa è successo e cosa potrebbe succedere ora?

Giuseppe Conte

Questa mattina verso le 9 si è tenuta l’ultima riunione del Consiglio dei ministri del governo Conte II. L’incontro è terminato con un ultimo e tardivo decreto sull’autonomia del Coni, venuta meno durante il governo M5s-Lega, necessario e non più rinviabile per evitare che l’Italia si presenti alle prossime Olimpiadi di Tokyo senza il tricolore, ma prima si sono comunicate …

Leggi di più

Cinque anni fa il rapimento di Giulio Regeni

Il 25 gennaio 2016 il giovane ricercatore italiano uscì di casa, al Cairo, per andare in piazza Tahir. Giulio non arriverà mai a destinazione, perché invece scomparì alla fermata della metropolitana. Il suo corpo, seminudo e con evidenti segni di tortura, venne ritrovato il 3 febbraio lungo una superstrada. La Procura del Cairo e quella di Roma avviarono inchieste parallele, …

Leggi di più

Terrorismo, ventiduenne antisemita arrestato per propaganda suprematista. Desiderava compiere stragi

“Voglio fare una strage a una manifestazione di femministe. Donne ebree e comuniste sono i nostri nemici. Le donne moderne sono senza sentimenti, bambole di carne da sterminare”. Queste e tante altre sono alcune delle frasi intercettate dagli investigatori e scritte da un 22enne di Savona arrestato nell’ambito di un’operazione antiterrorismo in ambienti della destra radicale contigui al terrorismo di …

Leggi di più

Il Secolo Comunista

Il 21 gennaio del 1921, a Livorno, il congresso del Partito Socialista Italiano visse una frattura che sconvolse il movimento operaio italiano. Frattura che diede vita al Partito Comunista d’Italia, che oggi compie ufficialmente 100 anni. La nascita: contro il riformismo per la rivoluzione Il PCI nasce di base per due ragioni: l’opposizione al riformismo di Filippo Turati e l’opposizione …

Leggi di più

Trump ha graziato 143 persone. C’è anche Steve Bannon

Prima di lasciare la Casa Bianca Donald Trump ha graziati decine di persone a lui più o meno vicine. Tra le 74 persone graziati dal miliardario c’è Elliott Broidy, che in passato tanto si è immolato per la raccolta fondi di Trump, conosciuto per aver fatto pressioni illegali sul governo degli Stati Uniti per far cadere la sua inchiesta sullo …

Leggi di più

Alexei Navalny arrestato a Mosca: è stato processato in cella

Il noto oppositore del presidente russo Vladimir Putin, Alexei Navalny, è stato arrestato all’aeroporto di Mosca una volta atterrato domenica sera. Era arrivato dalla Germania, dove era stato curato nei mesi scorsi a seguito di un avvelenamento che lui imputa al presidente russo. La portavoce di Navalny, scrive Il Post, ha fatto sapere che all’avvocata dell’uomo è stato impedito di …

Leggi di più

Renzi e Conte: ragioni e scenari di un conflitto tra opportunismo e dirigismo autoreferenziale

  “Day After” ancora di subbuglio e discussione attiva dopo la fuoriuscita di Italia Viva dal governo ma non formalmente dalla maggioranza. Si sentono e si leggono analisi tra le più disparate, da quelle di “realpolitik” a quelle da “Grande Fratello”, da quelle di simpatia con occhio di riguardo a quelle contro a priori. Un gesto, quello di Renzi, che …

Leggi di più