Napoli, 13enne pestato con calci e pugni fuori dalla scuola

Napoli, quartiere Pianura. Un 13enne è stato picchiato, anche con l’uso di un tirapugni, da 7 coetanei che già avevano avuto modo di mostrare tutta la loro violenza. L’episodio in questione è avvenuto l’altro ieri nei pressi dell’Istituto F. Russo.

Già la settimana scorsa i 7 minori, per futili motivi, avevano aggredito il ragazzino ed un suo amico dopo una partita di calcio. In quel caso i due sono stati minacciati anche con un coltello. La vittima in seguito alla recente aggressione, per via dei calci e dei pugni ricevuti, si trova ora in osservazione all’ospedale Santobono per contusioni multiple e trauma facciale.

I sette minori, che hanno tra i 13 ed i 14 anni, scrive La Stampa, sono accusati di lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di armi bianche. Anche i ragazzini sanno essere crudeli.

About Giulio Raganato

17 anni, salentino appassionato di politica che ha a cuore i diritti sociali e civili. Fondatore del blog destructismi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *