bandiera trans

Diritti trans: da oggi i farmaci per la terapia ormonale sono gratuiti

Dopo l’Emilia Romagna anche il resto d’Italia ha dato il via alle cure ormonali gratuite per chiunque abbia ricevuto la diagnosi di disforia di genere o di incongruenza di genere da “una equipe multidisciplinare e specialistica dedicata”. A stabilirlo è stata l’Agenzia Italiana del Farmaco(AIFA), inserendo i farmaci ormonali nell’elenco dei medicinali erogabili totalmente a carico del Servizio sanitario nazionale come farmaci classe H, ossia distribuiti, in modo totalmente gratuito, nelle farmacie ospedaliere.
La notizia è stata resa pubblica dalla “Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana” il 30 settembre 2020, per poi entrare effettivamente in vigore oggi, 1°ottobre.

I farmaci in questione, particolarmente costosi e non sempre facilmente reperibili, fin’ora erano gratuiti solo in due regioni: la Toscana, che già dal 2006 si era attivata a rendere, appunto, gratuiti tali farmaci, e l’Emilia Romagna, che ne aveva estesa la gratuità solo ieri.
Questa è per tutti una grande notizia, ma tuttavia non tutte le regioni sono provviste di centri in grado di fare la diagnosi di disforia o incongruenza di genere, perciò le persone trans appartenenti a queste regioni per una diagnosi – e quindi per poter usufruire di suddetti farmaci – dovranno spostarsi.
In ogni caso rimane una vittoria per il mondo LGBT+ .

About Giulia Muscia

Ho 18 anni, sono un'amante dell'arte in ogni sua forma, mi batto per eliminare ogni forma di discriminazione e disuguaglianza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *