PUTIN AL POTERE SINO AL 2036?

By Posted on 0 1 m read 10 views

La Camera bassa del Parlamento russo ha approvato un emendamento al fine di azzerare i mandati di un presidente in carica o di un ex presidente rendendo possibile quindi la ricandidatura. La manovra consegnata letteralmente all’ultimo si deve alla deputata 83enne Valentina Tereshkova, prima donna cosmonauta per l’Urss, a cui è seguita un’ora dopo la presenza del presidente Putin che ha tenuto un discorso sulle diverse proposte depositate facendo capire di essere favorevole a far ripartire da 0 il conteggio dei suoi mandati. L’emendamento è così facilmente passato ma ora dovrà vedersela con la Corte Costituzionale e sottoposto al referendum del 22 aprile. Putin potrebbe quindi governare per altri due mandati.

Aiutaci condividendo

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non ancora commenti